giovedì 7 gennaio 2010

Moccitudini


Cos'è una Moccitudine (attenzione, con la M maiuscola!)? Semplice, è una cosa talmente tamarra, sgrammaticata e stucchevolmente idiota che vi fa pensare ad un libro di Moccia. E' tutto quello che spesso viene etichettato come "made by bymbominkia".
Io le trovo quasi divertenti, le Moccitudini, anche se spesso mi chiedo perché uno debba scarabocchiare un monumento per esprimere il suo amore a pinco pallo o debba sovraccaricare un ponte di lucchetti che marciscono lì e fanno cascare lampioni... No, davvero, mi sfugge il romanticismo di certe cose, sarà che ho il cuore arido da vecchia megera, mah.
Ad ogni modo, qualche giorno fa sono incappata in una scritta simpaticamente lasciata sul muro di una chiesa vicino casa mia. La chiesa è quella di San Pasquale e lo dico non per farle pubblicità, ma perché ha attinenza con la simpatica (e sgrammaticata) frase. Non ho potuto frenarmi e un po' imitando alcune mie conoscenze (Deda e Kira, alias Grazia) l'ho fotografata. Ecco il piccolo pensiero romantico:


Roberto E. sarà certamente lusingato. San Pasquale (che dà il nome alla piazza su cui sorge l'omonima chiesa, piazza che è un luogo di incontro di ragazzini e ragazzotti tendenti al chiattellame... poi in un altro post vi spiegherò chi è un chiattillo) forse lo sarà un po' meno nel vedersi storpiare il nome in pure stile bymbominkiese.
E non voglio infierire sulla e accentata, che non è verbo, ma in dialetto napoletano sta a indicare la preposizione "di". Tralasciamo, in fondo la grammatica del cuore non segue quella della lingua...

6 commenti:

crissy23 ha detto...

Moccia sarà felice di sapere di essere nientepopodimeno che il padre di un nuovo modo di esprimersi che andrebbe arso sul rogo, ben gli sta. Quand'è che finalmente cambia mestiere o lascia il paese?

Breed 107 ha detto...

Scherzi? Cambiare paese, ora che la sua insulsaggine letteraria è diventata un brand per magliette, poster, borse, ciarpame e compagnia varia? Non gli conviene! A Roma hanno aperto un negozio dedicato al suo mondo,"Amori Concept store"... e al sol pensiero che possa diffondersi tipo Mc Donald mi viene la nausea.
C'ha pure un sito, ecculo qua:
Amori
Anzi Cri, se per caso dovessi trovarti a passare da quelle parti (è in via Caio Mario), ti prego, fammi delle foto che nella mia galleria degli orrori un posto del genere DEVE esserci!

crissy23 ha detto...

Hai ragione, perché dovrebbe cambiare paese, se vive già in quello dei balocchi per bimbi privi di cervello? Lo cambio io, per Diana, prima o poi lo farò.
Ok, appena mi capita di passare per via Caio Mario ti faccio scattare una foto da Alfy, io non mi avvicino nemmeno, potrebbe essere infattivo! XDD Nell'attesa, leggi qua: http://www.malvestite.net/2009/12/21/la-mente-di-federico-moccia-e-la-matrice-e-la-nostra-realta-e-spacciata/

Breed 107 ha detto...

Nell'attesa, leggi qua: http://www.malvestite.net/2009/12/21/la-mente-di-federico-moccia-e-la-matrice-e-la-nostra-realta-e-spacciata/

Oh, ma lo conosco il blog di Betty! L'ho scoperto per caso e ho adorato le recensioni su Twilight XD. Mi era sfuggito però il post sul negozio Mocciesco, grazie per la segnalazione ^_^

Ok, appena mi capita di passare per via Caio Mario ti faccio scattare una foto da Alfy, io non mi avvicino nemmeno, potrebbe essere infattivo!
ma povero Alfy ç__ç, trattato come una cavia... e se poi ti si Moccieggia, che fai?

crissy23 ha detto...

L'ho scoperto per caso e ho adorato le recensioni su Twilight

Cavolo, me la devo leggere! *_* XDDD

ma povero Alfy ç__ç, trattato come una cavia... e se poi ti si Moccieggia, che fai?

Lo esorcizzo leggendogli Il nome della rosa o similia. XDD Scherzi a parte, se lo mando avanti è perché so per certo che per lui non c'è pericolo di infezione: se potesse, istituirebbe di nuovo l'Inquisizione solo per poter mandare al rogo i ggggiovani d'ogggggi, quindi figurati... XDDD

crissy23 ha detto...

Sto leggendo gli articoli di Betty su Tuailait e sto rotolando dalle risate! XDDDDDDDDD